JAM 2017: l’Andrea Pellegrini Green Trio al DOC Panem e Circenses

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 14/04/2017
7:30 pm - 11:59 pm

Luogo
DOC Panem e Circenses

Categorie


Appuntamento in doppio set al DOC Panem e Circenses con ANDREA PELLEGRINI GREEN TRIO formato da Andrea Pellegrini, Matteo Bonti e Pietro Borsò.

ANDREA PELLEGRINI GREEN TRIO batteria contrabbasso CLiccaLivorno

14/4/2017, dalle ore 19:30 fino a mezzanotte,
DOC – Panem e Circenses, via Carlo Goldoni 42,
57125 Livorno

ANDREA PELLEGRINI GREEN TRIO

Andrea Pellegrini tastiere, Matteo Bonti contrabbasso, Pietro Borsò batteria

Prosegue con successo di pubblico la Sesta edizione dello JAM Jazz Appreciation Month Livorno Aprile 2017 a cura del Comitato Unesco Jazz Day Livorno; evento che ha il patrocinio ufficiale di Unesco Italia e la collaborazione del Comune di Livorno e del Club Unesco Livorno.

Venerdì 14 aprile appuntamento in doppio set (ore 19.30 per aperitivo e ore 22.30 dopo cena) da DOC – Panem e Circenses, via Carlo Goldoni, 42, con ANDREA PELLEGRINI GREEN TRIO formato da Andrea Pellegrini tastiere, Matteo Bonti contrabbasso, Pietro Borsò batteria.

Pietro Borsò

Laurea al SienaJazz University con Ettore Fioravanti e Francesco Petreni, seguendo masterclass con Gregory Hutchinson, Ferenc Nemeth, Fabrizio Sferra, Stefano Battaglia, Tim Berne, Steve Lheman, John Taylor con una tesi sullo studio delle clavi in 12/8 Afro-Cubane. Porta avanti l’attività concertistica con formazioni e musicisti toscani tra cui SuRealistas, Libero coro Bonamici (Basso e beatbox), Amanti occasionali (Ilaria Bellucci, Letizia Pieri), Lorenzo Niccolini, Bengala (Sonalastrana), BettaBlues Society, Sinedades, Mattia Donati, Mirco Capecchi, Chiara Pellegrini e altri.

Matteo Bonti

Bassista e contrabbassista. Studia contrabbasso con Nino Pellegrini presso la Scuola di Musica G. Bonamici di Pisa. Frequenta il corso di basso elettrico, diploma accademico di I livello, presso la Fondazione Siena Jazz. Suona con vari gruppi di musica Jazz, Sudamericana, Funk, tra cui SuRealistas, Bengala e Sinedades.

Andrea Pellegrini

musicista già al fianco di Paolo Fresu (Cd “Things Left Behind” di Claudio Riggio, Symphonia Bluesmiles), Paul Mc Candless (Duo, Progetto Sinfonico, Cd “Middle Earth”, Cd “West Coast” con Marco Cattani e West Coast Quintet), Bruno Tommaso (duo in “In A Simmenthal Mood”, Cd “Original Sountrack for Charles & Mary”, ecc.) e molti altri. Noto docente attivo in campo internazionale in vari settori musicali, è autore di composizioni note nel Jazz internazionale; commentatore e autore anche in campo editoriale avendo pubblicato oltre 100 fra recensioni, articoli e interviste e due libri per le Edizioni Erasmo. Insegna al Jazz Lab della Villa del Presidente in collaborazione con Banda Città di Livorno e Museo di Storia Naturale ed è docente nei corsi superiori e nei corsi pre accademici dell’Istituto P.Mascagni di Livorno e dell’Istituto L. Cherubini di Firenze.

Info

Cell: 3913629820

International Jazz Day UNESCO – Livorno, Aprile 2017
Sesta edizione JAM – Jazz Apreciation Month Livorno
UNESCO Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura
con il patrocinio di Commissione Italiana per l’UNESCO
e in collaborazione con il Comune di Livorno e con il Club UNESCO – Livorno
A cura del Comitato UNESCO Jazz Day Livorno

L’intera manifestazione sarà dedicata alla memoria di Alberto Granucci, membro del Comitato promotore dell’iniziativa e ideatore di CliccaLivorno, prematuramente scomparso. CliccaLivorno sponsorizzerà e seguirà l’intero mese proprio come Alberto stesso avrebbe voluto.

L’evento è anche su www.blogdeimusicisti.it

Potrebbero interessarti anche...