KIMNARA SOUL BAND International Jazz Day UNESCO

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 10/04/2017
10:00 pm

Luogo
Caciaia in Banditella

Categorie


UNESCO Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura con il patrocinio di Commissione Italiana per l’UNESCO e in collaborazione con il Comune di Livorno e con il Club UNESCO – Livorno A cura del Comitato UNESCO Jazz Day Livorno.

Kimnara CliccaLivorno

 

10/04/2017 alle ore 22,00
Caciaia
Via Carlo Puini 97 Banditella
57128 LIVORNO

Sara Puntoni, voce,
Marco Sfrecola, tastiere,
Alessio Di Bello, chitarra,
Alberto Bientinesi, basso,
Fabrizio Casella, batteria

Prosegue l’intenso programma di appuntamenti con la Sesta edizione del JAM Jazz Appreciation Month Livorno Aprile 2017 a cura del Comitato Unesco Jazz Day Livorno; evento che ha il patrocinio ufficiale di Unesco Italia e la collaborazione del Comune di Livorno e del Club Unesco Livorno.

Lunedì 10 aprile, ore 22.00 (possibilità di cena), in Caciaia, via Carlo Puini, 97, Banditella, concerto di “KIMNARA SOUL BAND” con Sara Puntoni, voce, Marco Sfrecola, tastiere, Alessio Di Bello, chitarra, Alberto Bientinesi, basso, Fabrizio Casella, batteria.

Nata ad aprile 2016 “da un bisogno psico-fisico” di Sara Puntoni, la cover band KIMNARA è costituita da musicisti di lungo corso, a garanzia non solo di un sound coinvolgente e professionale ma di un contributo sinergico delle influenze musicali dei suoi elementi e di un repertorio grintoso ispirato dai miti passati, presenti e senza tempo quali Aretha Franklin, Ray Charles, Amy Whinehouse, Dusty Springfield, Jill Scot per citarne alcuni.

Marco Sfrecola – appassionato della musica Jazz, oltre ai KIMNARA SOUL BAND frequenta il laboatorio di Dimitri Grechi Espinosa e il JazzLab di Andrea Pellegrini.

Alessio Di Bello – chitarrista, proviene dal rock /metal; oltre ai KIMNARA SOUL BAND è bassista dei D8 Dimension, gruppo industrial /alternativ metal con all’attivo già due album usciti.

Alberto Bientinesi – bassista musicista Jazz e compositore con molti anni di carriera professionistica, attualmente ha anche un suo progetto, gli Ultrasoda, dove sono i suoi brani a creare atmosfere fusion.

Fabrizio Casella – batterista, sin da giovane accompagnava suo padre Vinicio noto chitarrista Jazz livornese che svolse la sua professione negli anni ’60 nei locali di Londra con i migliori musicisti di zona; tornato in Italia negli anni ’70 continuò la sua professione facendo serate Jazz e soul al Camp Darby a Pisa. Fabrizio Casella.

Per informazioni  0586580403 / 335758275

L’intera manifestazione sarà dedicata alla memoria di Alberto Granucci, membro del Comitato promotore dell’iniziativa e ideatore di CliccaLivorno, prematuramente scomparso. CliccaLivorno sponsorizzerà e seguirà l’intero mese proprio come Alberto stesso avrebbe voluto.

L’evento è anche su www.blogdeimusicisti.it

 

Potrebbero interessarti anche...