IN ARTE:CIAMPI, Gabriele Puccetti, il cantante dell’evento dell’Aeroc

Gabriele Puccetti è nato il 24 gennaio del 1993. Ha iniziato a cantare sin da piccolo partecipando a concorsi e rassegne canore, ma la vera svolta della sua vita artistica è stata lo scontro brutale ed inevitabile con la musica d’autore.

gabriele-puccetti-cliccalivorno

Gabriele Puccetti

Si esibirà all’evento dell’Aeroc “IN ARTE:CIAMPI” che si svolgerà domenica 20 novembre a La Deriva, sugli Scali delle Cantine, 3.

Gabriele ha partecipato nel 2008, in occasione del centocinquantesimo anniversario della nascita di Giacomo Puccini, alla realizzazione di brani d’opera riadattando Puccini in chiave moderna. Poi è arrivata la prima esperienza cantautorale che avrebbe dato così il via al suo percorso artistico: nel 2010 ha partecipato ad uno spettacolo di Mario Menicagli intitolato “quelli di Spoon River” dove venivano riproposti, accompagnato da un orchestra, i brani del capolavoro di Fabrizio de André dal titolo “Non all’amore, non al denaro, né al cielo”. Nella sua vita artistica di Gabriele è entrato anche nel teatro, quando nel 2012 ha interpretato Renzo in un musical inedito portato in giro per la toscana e tramontato dentro le mura del teatro Goldoni.
I cantautori, nella sua vita, sono stati e sono tutt’ora una guida spirituale importante. Ciampi e il suo mondo inconscio e maledettamente viscerale, il suo essere non avanti ma fuori dal tempo, la sua vita tormentata ed incompresa.
È tutto questo che Gabriele Puccetti cercherà di portare sul palco all’interno dell’evento del 20 novembre 2016. Non sarà uno spettacolo biografico, né seguirà delle regole cronologiche. Ci sarà la poesia di Ciampi, ci saranno le sue canzoni, ci sarà la sua rivoluzione.

cliccalivorno-gabriele-puccetti

Segui l’evento su Facebook!

Potrebbero interessarti anche...