James Senese & Napoli Centrale (palco Piazza del Luogo Pio)

James Senese

James Senese, il cui nome originale è Gaetano, nasce a Napoli, nel quartiere Miano, nel gennaio del 1945 da madre napoletana e padre statunitense.
Durante la sua gioventù si appassiona al sassofono, e nel 1961, assieme a Mario Musella ed altri amici, fonda il complesso “GIGI E I SUOI ASTER”.

James Senese Bio CliccaLivorno
Due anni dopo James e Mario incontrano Vito Russo, con il quale fondano il gruppo dei “Vito Russo e i 4 Conny”. I componenti di questa formazione sono: Vito Russo a voce, pianoforte e chitarre, Senese al sassofono, Musella a voce e basso, Nicola Mormone alla chitarra ed Ino Galluccio alla batteria. Negli anni successivi il gruppo incide svariati 45 giri per la casa King.

Napoli Centrale

Nel 1975 James Senese fonda, insieme all’amico batterista Franco del Prete e con la collaborazione di Mark Harris e Tony Walmsley, il gruppo “Napoli Centrale”. L’origine di tale nome deriva da una trasmissione radiofonica degli anni ’60-’70 chiamata “Per voi giovani” ed indica la stazione ferroviaria napoletana ed il suo via-vai di persone.

 

James Senese e Napoli Centrale 2016 ( da sx > Franco Del Prete > Ernesto Vitolo > James Senese >Freddi Malfi > Gigi De Rienzo

Dopo la produzione del primo 33 giri, Tony abbandona la formazione, venendo in seguito sostituito, per un breve periodo, da Pippo Matino e Peppe Sannino.

Sempre nel 1975 esce il primo ed omonimo album dei “Napoli Centrale” , nel quale si parla dell’emigrazione, della povertà e dello sfuttamento.

L’anno successivo viene pubblicato l’album “Mattanza”, il quale riscuote un grande successo, grande abbastanza da permettere al gruppo di partecipare al Montreux Jazz Festival. Qui vengono presentati brani come “Sangue Misto” e “Simme Iute E Simme Venute”.

Due anni dopo, nel 1977, il gruppo ingaggia Pino Daniele e Ciro Ciscognetti per la produzione di “Qualcosa ca nu ‘mmore”, che presenta brani come “O Nemico Mio” e “A Musica Mia che r’è”.

Altro album di successo è “Zitte! Sta arrivanne ‘o mammone” del 2001, frutto di importanti collaborazioni con Enzo Gragnaniello, Lucio Dalla e Raiz.

Segue poi un lungo periodo di inattività nel quale James Senese lavora come solista.

Nel 1982 James si occupa di curare le musiche nel film “No grazie, il caffè mi rende nervoso”, in cui egli stesso partecipa cantando una canzone intitolata “Arò Vaje”.

 

Clicca qui per la pagina Facebook del gruppo

Potrebbero interessarti anche...