Ma li ‘onosci gli itinerari poetici del Chionne? Via Piero Ciampi

Continua in via Piero Ciampi il nostro itinerario storico-poetico-toponomastico-letterario attraverso e lungo Vie, Viali, Piazze e Piazzette di Livorno.

via Piero Ciampi CliccaLivorno

Cantautore e poeta livornese (Livorno 1934 – Roma 1980), così recita la lapide posta al termine di una breve discesa che dal piccolo agglomerato di Case Nuove si arresta proprio all’inizio della via intitolata all’artista livornese e che termina proprio all’inizio di Via Byron di cui si è già detto sulla costa montenerese. La vita di questo cantante, autore e poeta è tutta racchiusa nella sua produzione letteraria e musicale che rispecchia tutte le sue più profonde insoddisfazioni e angosce, causate da un innato disadattamento al male del vivere quotidiano di cui condanna l’indifferenza, il conformismo e l’ipocrisia della realtà. In nessun artista come in Piero Ciampi la vita coincide così perfettamente con la sua arte. Della sua ampia produzione, vi proponiamo un testo intitolato proprio Livorno di cui segue la realizzazione musicale:

Un pianto che si scioglie,
la statua nella piazza,
la vita che si sceglie,
è il sogno di una pazza.

La sera è già calata,
comincio a camminare
sperando di incontrare
qualcuna come te.

Triste triste
troppo triste è questa sera,
questa sera, lunga sera.

Ho trovato
una nave che salpava
ed ho chiesto dove andava.

Nel porto delle illusioni,
mi disse quel capitano.

Terra terra
forse cerco una chimera,
questa sera, eterna sera.

Potrebbero interessarti anche...