Livorno, 20 marzo: leggera sconfitta per il Labroncica Basket nonostante la pesante assenza di Tommaso Spinelli

Livorno, 20 marzo: il Labronica Basket ci ha provato con tutte le proprie forze, ma la squadra del coach Betti non ha retto l’ assenza di Tommaso Spinelli.

Labronica basket assenza di Tommaso Spinelli CliccaLivorno

Non c’è sconfitta nel cuore di chi lotta. Non c’è sconfitta nel cuore di una LABRONICA BASKET alla quale non si può riprovare nulla. Ma nulla di nulla: la squadra di coach Betti, a Pontedera, ha lottato con la forza di un leone per 45 minuti nonostante la pesantissima assenza di Tommaso Spinelli (distorsione alla caviglia).
Avvio tutto di marca pisana (22-14), poi la reazione e la tripla di Tommaso Sollitto ad una manciata di secondi dai titoli di coda che fa esplodere il popolo giallonero (60-63). Partita finita? Nemmeno per sogno, gli dei del basket accolgono la preghiera di Pontedera e al supplementare l’inerzia premierà, appunto, la Juve. Tra i singoli, consueto apporto in termini di punti di Sollito, Vaccai, Melosi e Niccolai. Bene Papini in cabina di regia.

 

Juve Pontedera 75 – Labronica Basket 68 d.1t.s.
LABRONICA BASKET:
Sollitto 12, Vaccai 9, Magonzi ne, Papini, Filippi ne, Melosi 18, Colley 8, Niccolai 21, Bambi. All. Betti.

Parziali: 22-14, 39-36 (17-22), 46-44 (7-8), 63-63 (17-19), 75-68 (12-5)

-Ufficio Stampa Labronica Basket

 

Clicca qui se vuoi scoprire di più sul Labronica Basket!

Potrebbero interessarti anche...