Livorno, 27 marzo: il Labronica Basket vince, avvicinandosi al primo posto!

Livorno, 27 marzo: il Labronica Basket si avvicina alla fine di un’altra avventura. Arriva una vittoria nell’attesa del gran finale!

livorno, 27 marzo 2017 labronica basket CliccaLivorno

 

Sei punti di margine sull’Audax Carrara a tre giornate dal termine non sono sufficienti per festeggiare il primo posto. Del resto la matematica e il basket non sono un’opinione, ma soprattutto perché domenica prossima andrà in scena il big-match proprio sul campo di Avenza: se LABRONICA BASKET vince è fatta, se Labronica perde ma protegge la differenza canestri è fatta, se Labronica perde in maniera netta bisognerà poi battere Pescia in casa.

Insomma, c’è chi sta peggio. Anche perché il risveglio dopo una vittoria in un derby è sempre un bel risveglio. L’U.S. Livorno è caduta nell’ultima frazione sotto i colpi di Alessio Melosi (21 punti), ben supportato dalle giocate e dal brio di Tommaso Sollitto (13 + 10 rimbalzi) e Simone Vaccai (14). Sotto le plance il baby Colley è oramai una sentenza in termini di rimbalzi e stoppate, così come Leo Niccolai; minuti di qualità per Papini, Bambi e Filippi, in attesa del recupero di Tommy Spinelli, ai box per una distorsione alla caviglia. Avanti così, con Carrara nel mirino!
Labronica Basket 62 vs U.S. Livorno 51

LABRONICA BASKET: Sollitto 13, Vaccai 14, Magonzi ne, Papini 2, Filippi, Melosi 21, Colley 4, Niccolai 3, Bambi 5. All. Betti.

Parziali: 17-14 (17-14), 28-29 (11-15), 43-45 (15-16), 62-51 (19-6)

 

-Ufficio Stampa Labronica Basket

 

Clicca qui per scoprire qualcosa sul Labronica Basket!

Potrebbero interessarti anche...