Logos per La Cultura

“Logos” nasce a Livorno nel 2011 per iniziativa di un gruppo di amici che condividono le stesse passioni.


Logos,  dal greco “parola”, ha come obiettivo prioritario, il veicolare notizie e argomenti tra la gente, un diffondere di tematiche culturali contemporanee e del passato legate, oltre che al territorio della città di Livorno, ad ambienti e istituzioni con forti tradizioni.
L’Associazione non ha scopi di lucro, non ha interessi specifici di sorta, il suo impegno è quello di sostenere il dialogo e l’interscambio nel campo della cultura realizzando convegni, conferenze, mostre e tutto quanto fa cultura. Non mancheranno concerti e rievocazioni storiche con temi di alto spessore. E’ attraverso le pasrole di Riccardo Ciorli che potraessere spiegato al meglio le motivazioni per cui nasce Logos. …..”

Uscito dei recente il volume “L’Ammiraglio Napoleone”. Qui la presentazione.

Clicca QUI per il sito web della Logos.

Logos per la Cultura CliccaLivorno

Logos per la Cultura

Il mondo in cui oggi viviamo è un luogo dove la bramosia del conoscere supera spesso quella del sapere portando questa civiltà verso il diffondersi di una cultura superficiale ed effimera. Un modo di apprendere che però dopo i primi successi sta oggi presentando delle crepe lasciando dietro di se una bava ricca di sacche d’impoverimento culturale. E’ cronaca di questi ultimi tempi una intervista sulla RAI ( Ballarò, martedì 21 aprile), dove è stato chiesto a giovani e meno giovani di tutta Italia significato del 25 aprile, è stato veramente imbarazzante ascoltare le risposte dei nostri concittadini. Questo senso di ignoranza che caratterizza parte della attuale civiltà, agevolato dall’isolamento dovuto all’uso dei computer, sta creando un anticultura che è molto più pericolosa dell’ignoranza ed evoca i momenti in cui l’uomo primordiale si esprimeva attraverso versi gutturali e pochi segni. E’ vero che ognuno di noi ha il diritto di possedere un suo senso della cultura ma è anche vero che spesso si perde la percezione del globale e si pasce in forme amorfe di conoscenza giustificandole con una effimera quanto irreale tesi di salvaguardia delle tradizioni. Per partecipare all’evoluzione sociale dei nostri tempi occorre percorrere un processo educativo teso a sollecitare e arricchire la sensibilità della persona in modo che essa non trovi rifugio nell’oblio dell’indifferenza .
Oggi fare cultura significa occuparsi di un’attività strategica atta a migliorare la qualità della vita dei cittadini, creando occasioni d’incontro e di crescita in quanto sono estramente convinto che la ricchezza di un individuo e di una collettività non si misura più solo attraverso gli indicatori economici ma anche e sempre più attraverso l’offerta culturale. Per questa ragione ho voluto creare una associazione come LOGOS il cui scopo è quello di aiutare quanti vogliono superare l’ostacolo del menefreghismo culturale e creare opportunità a ognuno degli appartenenti di allargare il loro grado di civiltà.

Oggi LOGOS è uno organizzazione amata e rispettata e questo si deve ai soci che garanti dell’impegno preso si sono dimostrati seri assertori della parola data riuscendo a dare un contributo alle iniziative in modo che tutti siano risultate vincenti. Come ex presidente sono quindi soddisfatto di essere stato a capo di un gruppo di persone affidabili, pronte a dare in quanto volontari molto di se stessi consci che se non lo facessero ad altre persone va il carico di lavoro a loro affidato.

Clicca QUI per la pagina Facebook

Potrebbero interessarti anche...