Ma le onosci le olive fresche in padella del Bocca???

Bocca Tv, cucina variopinta in vernacolo, vi propone….Olive fresche in padella…meglio di una caramella

 

 

Olive fresche in padella
Le dosi sono per 4 persone
difficolta’ bassa
preparazione 5 minuti
cottura dieci minuti
costo economico

Ingredienti
300 gr di olive fresche Lazzare
timo,aglio,peperoncino
sale grosso
olio extravergine

 

Le olive benefici

Rispetto ai numerosi studi che si sono concentrati sui benefici per la salute dell’olio di oliva, sono molto minori quelli che invece hanno preso come oggetto le olive stesse. Entrambi questi prodotti naturali, comunque, nei paesi dove vengono consumati di più hanno dimostrato di diminuire l’incidenza delle malattie coronariche e di alcuni tipi di cancro.

Le olive contengono molti grassi e circa il 75% sul totale è costituito da acidi grassi monoinsaturi (i cosiddetti grassi buoni). Il consumo di alimenti particolarmente ricchi di questa tipologia di grassi è associato ad un ridotto rischio di malattie cardiovascolari, i monoinsaturi contribuiscono infatti ad abbassare il colesterolo totale e quello LDL (cattivo). L’olio di oliva però è più concentrato e fornisce, a parità di quantitativo, da sei ad otto volte il quantitativo di grassi monoinsaturi (è vero però anche che se ne consuma di meno).

Le olive sono ricche di antiossidanti, sostanze che proteggono le cellule del corpo dai danni causati dai radicali liberi e dunque dall’invecchiamento. Molti studi si sono soffermati ad analizzare i benefici dei composti fenolici presenti nell’olio di oliva, meno sappiamo dell’effetto antiossidante delle olive e dunque dei benefici che il loro consumo potrebbe fornire in questo senso.

Quello che si sa è che la varietà, la maturità e la conservazione delle olive sono tutti fattori che influenzano la loro capacità antiossidante. In generale, le olive nere contengono da tre a quattro volte più composti fenolici delle olive verdi e possiedono quindi una maggiore capacità antiossidante in vitro.

L’idrossitirosolo è il composto fenolico principale contenuto sia nelle olive verdi che in quelle nere. Visto il contenuto in antiossidanti delle olive, è possibile ipotizzare che il consumo regolare potrebbe portare vantaggi simili a quelli osservati in chi consuma olio extra vergine di oliva.

Tra le proprietà delle olive ricordiamo anche l’effetto benefico sulla digestione che questi frutti contribuiscono a favorire e il fatto di stimolare l’appetito (perfette quindi come aperitivo).

Le olive sono inoltre una buona fonte di ferro vegetale (a patto di consumarle con vitamina C che ne favorisce l’assorbimento) e di altri sali minerali e vitamine (soprattutto E).

Ricapitolando le olive sono:

• Ricche in grassi monoinsaturi

• Ricche in antiossidanti

• Tengono a bada il colesterolo

• Favoriscono la digestione

• Stimolano l’appetito

• Buona fonte di ferro vegetale e altri sali

• Fonte di vitamina E

 

ILBOCCATV – Cucina toscana variopinta in vernacolo

Maggiori informazioni:

►WEUSETV (production):  www.weuse.tv
►Sito Web: www.ilboccatv.com
►Youtube: https://www.youtube.com/user/IlBoccaTV
►Instagram: https://www.instagram.com/ilboccatv
►Facebook: https://www.facebook.com/ilboccatv
►Google+: https://plus.google.com/u/0/+IlBoccaTV/posts
►Flickr: http://bit.ly/2mnf2iL
►Pinterest: http://bit.ly/2laETdV

Potrebbero interessarti anche...