“A girl walks home alone at night”

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 23/03/2018
9:30 pm - 11:30 pm

Luogo
Associazione don Nesi Corea

Categorie


“A girl walks home alone at night” Associazione don Nesi Corea

 

23/03/2018 alle ore21,30
Associazione don NEsi Corea
Via La Pira 11
57100 LIVORNO

 

“A girl walks home alone at night”

E’ la proiezione in programma nell’ambito della rassegna “Delirio in bianco e nero”. Una rassegna tematica sull’esperienza cinematografica in bianco e nero dove il delirio, la claustrofobia e il disagio (ma non solo) sono esperienze che lo spettatore vive in prima persona. 

Un film drammatico- horror del 2014 scritto e diretto da Ana Lily Amirpour. Con Sheila Vand e Arash Marandi. 
Una decapottabile anni Cinquanta, conquistata con 2191 giorni di lavoro, e un vecchio padre che si buca: sono queste le coordinate dell’esistenza di Arash, giovane di Bad City, città mediorientale affidata al respiro delle pompe di petrolio e alle sorprese della notte. Ed è rigorosamente di notte, introdotta dal rotolare strisciante dello skateboard, che fa la sua comparsa una ragazza misteriosa, che indossa il chador come un mantello e beve sangue umano. 

“A girl walks home alone at night”

Girato a Taft, California, ma idealmente ambientato nell’Iran che fa parte della biografia della regista Ana Lili Amirpour, A Girl Walks Home Alone at Night è un film che affascina per la bellezza del suo bianco e nero e per la geometria leggera e perfetta del suo racconto ma conquista per la qualità della sua ironia. Una qualità dolce e malinconica, che sfrutta il mito del vampiro per raccontare la vita prima che la morte.

Così agghindata, la vampira della Amirpour risemantizza il velo tradizionale, dando un senso al nascondersi sotto di esso e scarta il suo cinema da un’impressione di leziosità portandolo su un territorio contiguo, per temi e impostazione illustrativa, a quello del graphic novel.

Cattiva coscienza degli altri nottambuli troverà inaspettatamente un doppio anche per sé in Arash, impasticcato e travestito ingenuamente da Dracula: “Could there be love between these wings?”, cantano allora i White Lies dando voce ai pensieri dei due protagonisti e il film trova definitivamente la sua strada. 
La rassegna è curata da Marco Quilici.

Inizio film alle ore 21,30. Ingresso a offerta libera

Potrebbero interessarti anche...