Centurie Labroniche – Marco Ardemagni

Centurie Labroniche – Marco Ardemagni

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 23/09/2016
9:00 pm

Luogo
Piazza del Luogo Pio

Categorie


Centurie Labroniche: il secondo evento della prima giornata de Il Senso del Ridicolo 2016 vedrà Marco Ardemagni alle prese con la divinazione.

centurie labroniche marco ardemagni il senso del ridicolo CliccaLivorno

23/09/2016, dalle 19:00 alle 21:00,
Piazza del Luogo Pio,
57100 Livorno

” La tecnica della divinazione alla maniera di Nostradamus sarà applicata dal poeta Marco Ardemagni al programma della seconda edizione de “Il Senso del Ridicolo”. Il fatto che Ardemagni sia a perfetta conoscenza di ogni singolo appuntamento della manifestazione non valga a sminuire l’arduo compito che il vate milanese si è dato: si tratta, in ogni caso, di una temeraria impresa a cavallo tra l’acrobazia verbale e la dettagliata previsione del futuro prossimo mai tentata finora da alcun umano .”
-Dal sito ufficiale del Festival.

La sua performance a Il Senso del Ridicolo comprenderà appunto uno spettacolo a base di divinazione: Centurie Labroniche, così chiamato, sarà proposto nella prima giornata del festival, a partire dalle 19:00.

Marco Ardemagni nacque a Milano nel ’63. È un conduttore radiofonico, un autore televisivo ed un poeta. Debutta nel 1986 a Radio Popolare, e nel 1998 collabora con Comix. dal ’97 al 2011 collabora con Rai a Caterpillar, ed è su Radio 2 che si esprime particolarmente come poeta.
Grazie a Catersport presenzia alle Olimpiadi di Atene, nel 2004, ed a Pechino, nel 2008.

Nel 2012 e nel 2013 è stato uno dei commentatori delle finali dell’ Eurovision Song Contest. Negli ultimi 3 anni ha replicato per le semifinali.
Nel 2012 ha commentato le imprese degli atleti italiani alle Olimpiadi estive di Londra.
Nel 2013 ha collaborato alla XXIV edizione del Concerto del Primo Maggio, affidata a Geppi Cucciari.
Nel 2014 conduce in collaborazione il Dopofestival per il festival di Sanremo.

Ingresso gratuito.

Clicca qui per visualizzare il sito del festival.

Potrebbero interessarti anche...