“Piazza delle Cinque Lune”:

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 18/05/2018
9:30 pm - 11:30 pm

Luogo
Associazione don Nesi Corea

Categorie


“Piazza delle Cinque Lune”nell’ambito della rassegna hanno ucciso Aldo Moro

 18 maggio alle ore 21,30
presso l’Associazione don Nesi/Corea
in via La Pira 11 
57100 Livorno

“PIAZZA DELLE CINQUE LUNE”,

  Terzo film nell’ambito della rassegna “Hanno ucciso Aldo Moro!”.

Il 9 maggio del 1978, quarant’anni fa, veniva ucciso dalle Brigate Rosse uno dei politici più noti e importanti dell’Italia di allora.
Una vicenda che ha segnato la storia del nostro Paese, per certi versi uno spartiacque. 
Attraverso questo percorso proviamo a ricostruire il potere di quella fase storica e le vicende del rapimento e dell’omicidio che ancora oggi fanno discutere e che presenta ancora diversi lati oscuri. 
Un modo per far conoscere, soprattutto ai più giovani nati dopo il 1978, una pagina importante della storia italiana. 

Piazza delle Cinque Lune

è un film del 2003 scritto e diretto da Renzo Martinelli.
Con Donald Sutherland , Giancarlo Giannini, Stefania Rocca, F. Murray Abraham.

Il film si apre con queste parole di Aldo Moro:”Quando si dice la verità non bisogna dolersi di averla detta. La verità è sempre illuminante. Ci aiuta ad essere coraggiosi”.

La sera dell’ultimo giorno di lavoro prima della pensione, il giudice istruttore senese Saracini si vede recapitare da uno sconosciuto un misterioso filmato in super8, che mostra, anche se poco nitidamente, la scena dell’agguato e del rapimento di Aldo Moro in via Fani. Qualche giorno dopo, il giudice viene ancora avvicinato dallo sconosciuto che gli rivela dov’è nascosto l’originale di un memoriale scottante sul caso Moro. Il giudice si confida con il capo della sua scorta, e coinvolge anche una giovane sostituto procuratore, e decide di indagare sul caso. Vengono scoperchiati però troppi segreti, che dovrebbero rimanere tali, e la situazione si fa sempre più tesa.

Piazza delle Cinque Lune

Si conclude con una ripresa, che partendo da Piazza delle Cinque Lune allarga dall’alto fino a inquadrare tutta Roma. Il dedalo di strade e vicoli della capitale viene evidenziato in bianco, come a formare una grande ragnatela. Al centro: l’edificio di partenza. Compare sovra impresso un famoso aforisma di Solone: “La giustizia è come una tela di ragno: trattiene gli insetti piccoli, mentre i grandi trafiggono la tela e restano liberi”.

Inizio film alle ore 21,30. Ingresso ad offerta libera.

Potrebbero interessarti anche...