Salvarsi la Vita Scrivendo e Ridendo di Sé / Claudia de Lillo – Cliccalivorno

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 25/09/2016
10:30 am

Luogo
Piazza dei Domenicani

Categorie


Salvarsi la Vita Scrivendo e Ridendo di Sé: Claudia de Lillo ci parla di come lo scrivere autoironicamente la ha aiutata a ridurre lo stress della vita.

salvarsi la vita scrivendo e ridendo di se claudia-de-lillo-il-senso-del-ridicolo-2016-cliccalivorno

25/09/2016 dalle 10:30,
Piazza dei Domenicani,
57123 Livorno

” Avevo un lavoro da giornalista finanziaria, figli maschi, capelli a carciofo, un marito altrove e non mi sentivo molto bene. Poiché la fuga non era un’opzione, ho aperto un blog, ci ho messo dentro la mia vita, l’ho trasformata in un fumetto e mi sono salvata.
Oggi, di giorno scrivo e all’alba parlo alla radio. I figli maschi e il marito altrove, come i capelli a carciofo, sono ancora lì, ma io mi sento molto meglio. Come l’autoironia e la condivisione possono cambiarti l’esistenza, oltre a diventare strumenti di difesa personale e collettiva.

Claudia de Lillo conduce Caterpillar AM su Radio2 all’alba e tiene una rubrica su D di la Repubblica. Per vent’anni è stata giornalista finanziaria presso l’agenzia Reuters. È autrice del blog Nonsolomamma e scrive per Smemoranda. Dopo Nonsolomamma (Tea, 2010), Nonsolodue (Tea, 2010), Dire Fare Baciare (Feltrinelli, 2014), è appena uscito il suo primo romanzo, Alla pari (Einaudi). L’8 marzo 2012 ha ricevuto l’onorificenza di Ufficiale al Merito della Repubblica, per aver inventato il personaggio di “Elasti”. Ha tre figli, tutti maschi, e un marito part-time, altrove. ”
-Dal sito ufficiale del Festival.

Salvarsi la Vita Scrivendo e Ridendo di Sé è uno spettacolo da non sottovalutare: l’autoironia può essere tanto banale quanto superba, geniale ed unica. Se Claudia de Lillo riuscirà a portare un buon lavoro, saranno sicuramente risate da ricordare a Il Senso del Ridicolo.

Costo ingresso: €3

Clicca qui per il sito ufficiale del Festival.

Qui si trovano informazioni utili e ragguagli sui biglietti.

Potrebbero interessarti anche...