L’ultimo vento

L’ultimo vento e nel nuovo sereno sono le poesie di Dario Mencucci che oggi vi proponiamo affinchè le possiate conoscere e commentare. Buona lettura

L’ultimo vento

L’ultimo vento
chiama la sera
muove la sabbia
sulle dune deserte.

Della voce del mare
rimane un sospiro
un flebile alito
di onde e risacca.

Lontana una vela
sonnecchia nell’oro
svanisce e riappare
sui viali di luce.

Oramai l’orizzonte
è un drappo scarlatto
un nastro di fuoco
sull’orlo del mondo

Dario Menicucci

Nel nuovo sereno

Nel nuovo sereno

Su essenze di stelle
si delinea la notte
la luna si apre
tra densi vapori.

Nel nuovo sereno
svanita è la tempesta
l’aria è aspersa
di fragranze di pioggia.

Tornata è la brezza
dolcemente sulle onde
sonnecchia sui viali
sulle spiagge deserte.

Dei margini d’acqua
delle timide pozze
è rimasta un’impronta
solo ombre leggere.

Sulla pelle un ricordo
di vento e di sale
impalpabili tracce
di gocce di mare

Dario Menicucci

Potrebbero interessarti anche...